Scegli la sede IAAD. che preferisci

Benvenuto/a in IAAD.

Per offrirti un’esperienza personalizzata abbiamo bisogno che ci indichi la sede IAAD. di tuo interesse.

IAAD IAAD

Spaghetti Cyphers: documentare la scena hip hop italiana

di: Silvia Baldo

Spaghetti Cyphers, un progetto di tesi in Communication design sull'importanza di documentare la scena hip hop italiana

Sede:

IAAD. Bologna

Corso:

Communication design

Anno:

2022/2023
Silvia Baldo, alumna IAAD. del corso in Communication design

Silvia Baldo

Classe 1999, Silvia è una designer/ballerina italiana con sede a Bologna. Entrambi i campi hanno molto da trarre l’uno dall’altro sia dal punto di vista tecnico che mentale, quindi lei crede che questo sia il suo punto di forza più grande. 

Possiamo considerare il movimento come il motore che fa funzionare tutto nella sua vita. Silvia in tre parole è disciplina, equilibrio, evoluzione. Se fosse uno stato della materia, sarebbe sicuramente liquido.

Nello squallore e nella devastazione del Bronx di metà anni Settanta, giovani writer elaboravano nuovi pezzi e bombardavano la linea metropolitana, i primi b-boy elaboravano un tipo di danza con acrobazie sul cemento, i Dj organizzavano party improvvisati per le strade, gli MC utilizzavano il microfono e la loro maestria linguistica per raccontare nuovi mondi, nuove esperienze e la ricerca di una nuova vita.

Nasce l’hip–hop: un fenomeno culturale che in 50 anni di vita ha saputo professare amore, pace e unità.
Se parliamo oggi di danza hip hop, la community di street dance italiana è in fermento: sono diverse le realtà, gli eventi, le persone che vi ruotano intorno, ma nonostante questo, la documentazione storico-visiva di come questa cultura sia arrivata e si sia evoluta nel contemporaneo scarseggia, a differenza di altri paesi europei.

Molti ne fanno parte, pochi ne parlano. Divulgare e documentare la scena è diventata la mia missione, e un contributo all’evoluzione della cultura.

Progetto finale


Scopri altri progetti