ADD FUORISALONE TO YOUR AGENDA
IAAD Alumni @ Fuorisalone 2015 – Milano Design Week | 14-19 aprile 2015
Nelle aule dell’università torinese crescono i talenti e nascono nuovi brand e prodotti innovativi.
Al Fuorisalone 2015, il risultato di un anno di vita da professionisti di alcuni fra i migliori ex-studenti IAAD.

IAAD Fuorisalone2015-01

IAAD è orgoglioso di presentare alcuni fra i migliori ex-studenti che espongono alla Milano Design Week – in occasione del Fuorisalone 2015 – a solo 1 anno dalla laurea, i primi risultati della loro vita professionale.
Nuovi brand, servizi innovativi, prodotti contemporanei, il tutto sotto la luce di una progettazione etica e sostenibile, attenta ai materiali, all’interazione con gli individui e alle emozioni. Il buon design che si insegna allo IAAD.

 


puntepo-02

Pop the F*** Up è l’evento di lancio di Punt & Po, il brand nato dall’idea delle ex-studentesse IAAD Marcella Bodo e Camille Brito Reale.

Punt & Po è un servizio innovativo che crea esperienze di design temporanee. “Pop” rappresenta l’allestimento – temporaneo, leggero e inaspettato. Protagonisti di questo concept sono aria e mais, che rappresentano gli ingredienti di una innovativa ricetta di design. In un cubo di 35 metri quadri è racchiusa la filosofia di Punt & Po, un’esperienza pop powered by IAAD.
All’evento di inaugurazione, Punt & Po ospita nella propria vetrina temporanea la nuova collezione di PriolaArredi, nata dalla collaborazione tra l’imprenditore Mario Priola e i giovani designers Alberto Quazzo e Stefano Lisa, ex-studenti IAAD.

// WHERE
DESIGN CENTER EX ANSALDO
Via Bergognone angolo Via Tortona

// WHEN
14-19 aprile – 10.00-22.00
Inaugurazione 16 aprile – 19.00-24.00


priola arredi

Il marchio Priola Arredi nasce dalla volontà di Mario Priola di ampliare gli orizzonti della sua attività di segheria storica nei pressi di Carrù, con la creazione di un nuovo marchio di arredi. Con i giovani designers Alberto Quazzo e Stefano Lisa, ex-studenti IAAD, nasce la prima collezione del nuovo brand dal nome La Prima, che comprende: tavolo Snello, realizzato sovrapponendo un pesante asse di legno di rovere lungo 4,20m ad una sottile struttura di tondini di ferro; tavolo Nodo, interamente realizzato in legno di rovere; sgabello/tavolino Solitario, arredo ribaltabile con doppia funzione grazie all’altezza variabile; lampada da sospensione Organo, realizzata in legno di faggio e tubolari di ferro.

Tutti gli arredi hanno la possibilità di essere personalizzati nel colore delle strutture in ferro e dei piedini marchiati e nell’essenza del legno. Tutti gli arredi sono prodotti artigianalmente.

// WHERE
DESIGN CENTER EX ANSALDO
Via Bergognone angolo Via Tortona

// WHEN
14-19 aprile – 10.00-22.00
Inaugurazione 16 aprile – 19.00-24.00 


atelier12-03

Nelle sale dello Spazio Fondazione Maimeri di Corso Colombo 15 sarà allestita la #abissoexperience, un manifesto di presentazione del brand Atelier12 che ricalca il significato progettuale della prima collezione, ideata dagli ex-studenti IAAD Francesco Meneghello e Davide Lanfranco. Il percorso punta ad esaltare l’interazione fisica con le superfici, la sensualità del materiale naturale a finitura ruvida, la purezza e la potenza dell’acqua, l’elemento all’origine della vita.

Abisso è il manifesto di presentazione del brand che ricalca il significato progettuale di una visione contemporanea del bagno. Abisso, la collezione di lavabi, mira ad esaltare l’intimo piacere dell’interazione sensoriale con la materia, un momento di introspezione personale e di ritorno alle origini profonde del nostro essere. É proprio nella scelta di materiali ruvidi e negli accostamenti vibranti dal taglio fortemente emozionale che si può riconoscere la firma dei due giovanissimi progettisti italiani, Francesco Meneghello e Davide Lanfranco, direttori creativi del brand e designers principali delle collezioni Atelier12. Sostenuto da esperti imprenditori del settore, il duo ha sviluppato i diversi complementi d’arredo a stretto contatto con rinomati artigiani veneti nell’intento di raggiungere un risultato qualitativamente impeccabile e attento alla sostenibilità perché derivante da una filiera corta.

// WHERE
SPAZIO FONDAZIONE MAIMERI
Corso Colombo 15

// WHEN
14-19 aprile


 

uda inno-04

Letti, armadi e scrivanie dal sapore modernista, fusioni di colori pastello e materiali 100% green.
Debutta al Fuori Salone COSE DA BOCIA la prima kids collection di furniture design progettata da Andrea Marcante ed Adelaide Testa – Studio Uda Architetti, in preview internazionale Venerdì 17 Aprile dalle ore 10 alle 14 presso la Galleria Vanitas al 41 di Via Vincenzo Monti, in collaborazione con Milk Magazine.
COSE DA BOCIA nasce da un nuovo modo di concepire lo spazio in relazione ai suoi abitanti, proponendo arredi che si adattino nel tempo ad esigenze e luoghi diversi, capaci di divertire i bambini ma anche di rivelare il lato più ironico degli adulti. Una collezione di mobili pensata per la famiglia contemporanea per cui la ricerca di uno spazio interiore e di un ambiente domestico adatto alla vita in comune sono valori e ingredienti fondanti per una “well balanced life”.
Alla realizzazione della collezione ha lavorato anche Mattia Inno, ex studente IAAD, che collabora attivamente con lo Studio Uda Architetti.

// WHERE
VANITAS GALLERY
Via Vincenzo Monti, 41

// WHEN
14-19 aprile 


Tuitti-Formabilio

Tuitti è il tavolo ideale per cene estive in cui alcuni degli ospiti arrivano al volo! La forma non convenzionale di questo tavolo outdoor amplia il concetto di convivialità e dello stare a tavola, inserendosi nell’ambiente esterno con cui crea delle piacevoli interazioni, è un tavolo da giardino che non resterà mai disabitato. La gamba sagomata in legno di rovere ricorda un ramo di un albero su cui è posata la casetta per gli uccelli e sostiene l’angolo “raccogli briciole” in legno. Questa estremità ironica e iconica, come in una metamorfosi, si irrigidisce nel rigore della struttura e delle gambe in metallo che sostengono il top del tavolo. La casetta, che può essere rimossa facilmente, è in metallo, l’angolo del top dedicato agli ospiti piumati è in massello di rovere, mentre quello pensato per gli umani è realizzato in doghe disponibili in due materiali, metallo o massello di rovere. Il risultato è un arredo outdoor dal design fresco, funzionale, divertente e poetico, che solo a guardarlo mette di buon umore!

Tuitti racconta la magia di quel momento in cui gli uccellini svolazzano sui tavoli in giardino e banchettano con le briciole. Da questa immagine nasce l’idea di un tavolo che allarga il concetto di convivialità. Un oggetto icona che rallegra le giornate all’aperto. Così commenta il designer di Tuitti, Michele Santomarco, ex studente IAAD.

// WHERE
VIA VITTADINI

// WHEN
14-19 aprile