IAAD IAAD

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

Scopri il progetto che IAAD., Accademia Italiana e SAE Institute presentano alla Milano Design Week 2024

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

NEWS!

Data:
Dal 15 al 21 aprile

Luogo:
Stecca3

BRAVERY BAR  è un progetto di aggregazione e comunione tra individui che coltivano un tempo condiviso di confronto, scambio e dialogo che IAAD., Accademia Italiana e SAE Institute, le tre scuole italiane del Gruppo AD Education, portano alla Milano Design Week 2024.

Questa terza edizione del BRAVERY BAR, dal 15 al 21 Aprile 2024, svolta all’interno del contesto di ISOLA DESIGN FESTIVAL, nell’eccezionale venue stecca3, approfondisce il tema del dialogo, assumendo il titolo programmatico di “LET’S TALK” per affrontare il tema “CRAFTING DIALOGUES”.

Il dialogo è urgente e necessario: affrontando questo progetto, BRAVERY BAR intende riflettere sulle evidenti incapacità relazionali della società contemporanea, dove i nuovi media e le regole di una comunicazione sempre più accelerata impongono confronti spesso costretti in compartimenti stagni.

BRAVERY BAR guarda al dialogo come a una forma di interazione, comunicazione e comprensione straordinariamente cruciale, antica e contemporanea allo stesso tempo.

Le attività del BRA-VERY BAR:

BRAVERY BAR – The Bar!

THE CHATTERING CIRCLE – The Lounge!

CONVERSATION FORMULAS – Design Workshops!

DETTO TRA NOI – Design Exhibition!

INDIVIDUAL COLLECTIVE – Interactive Installation!

Scopri altre news

Dialogues – Call for Artists

La mostra collettiva della Community IAAD. a cura di Lucrezia Nardi

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

NEWS!

Tipo:
Evento

Data:
dal 29 febbraio 2024 ore 18:00 all’8 marzo

Sede:
CRAG Gallery – Via Parma 66/D – Torino

“Dialogues – Call for Artists” è un’iniziativa che IAAD. in collaborazione con CRAG – CHIONO REISOVA ART GALLERY, ha rivolto a tutti gli studenti e le studentesse della propria Community.
La call ha offerto ad artisti e artiste l’opportunità di partecipare ad una mostra collettiva, sfidandoli/le a immergersi nel contesto dell’arte contemporanea, attraverso interpretazioni personali e innovative sul tema “Dialogo” uno dei 5 valori fondanti dell’identità IAAD.

Ecco i talentuosi artisti e le talentuose artiste selezionati/e, che porteranno in mostra le loro opere:

Chiara Vivalda (2002), che presenta la video proiezione “Connessioni – Small Talks”, un dialogo intimo con una grammatica visiva di tagli e sovrapposizioni, campi lunghi e immagini quotidiane che evocano la poesia delle chiacchiere estemporanee tra amiche.

Claudia Nobile (2002) propone un progetto installativo dialettico ed ironico chiamato “Pensavo Tipo”, una descrizione leggera ma attenta dei dubbi di un certo stadio dell’esistenza, quello dei momenti di passaggio.

Alessandro Gioia (2000), che ha tradotto il tema del dialogo in un’esplorazione sulla censura e la società dell’immagine con “Censored”, dove i pixel della censura nascondono la facile reperibilità delle stesse immagini nel nostro tempo digitale.

Nicolò Ricci (2001), espone tre scatti del progetto “Breccia”, ingranditi e stressati attraverso un processo di stampa scultorea per enfatizzare il dialogo estetico tra le costruzioni architettoniche e il naturale costituito dal cielo.

A seguito delle valutazioni della giuria e dell’alta qualità dei progetti presentati, CRAG Gallery ha voluto attribuire anche due menzioni speciali:

Marta Maiolo (2001) con il progetto di mixed media – collage e fotografia – “I stand perfectly still to avoid detection”, un lavoro sul tema dell’io e dell’altro, esplorando l’ipotesi di un dialogo che è, di fatto, un incontro.

Giovanni Migliorucci (2002), con la video installazione interattiva “Stage”, che unisce la tecnologia del touch design a una restituzione tramite un tubo catodico, mostrando un ecosistema che si modifica attraverso l’interazione esterna.

Vi aspettiamo giovedì 29 febbraio alle ore 18:00 presso CRAG Gallery, in via Parma 66/D a Torino, per condividere questo straordinario viaggio artistico!

La mostra resterà visitabile fino all’8 marzo.

CRAG Gallery

CRAG Gallery promuove artisti emergenti e di metà carriera, in particolare pittura e scultura, sia italiani che stranieri, con attenzione alla ricerca figurativa. La Galleria ha sede nel centro di Torino dal 2016 ed è guidata da Elisabetta Chiono e Karin Reisovà.
Elisabetta, avvocato specializzato in diritto dell’arte, ha deciso insieme a Karin di aprire la galleria per condividere il suo personale approccio e passione per l’arte e il collezionismo, in particolare per scoprire giovani artisti.
Collabora come contributor con la rivista Exibart ed è Presidente di TAG-Torino Art Galleries, associazione delle gallerie di arte contemporanea di Torino. Karin, architetto, condivide la direzione artistica e l’evoluzione della galleria, con particolare esperienza nel campo della progettazione culturale.
Il focus della galleria è lo scouting di giovani artisti e il sostegno degli artisti di metà carriera.
Nella loro visione la galleria è anche uno spazio per progetti sperimentali e curatoriali.
https://cragallery.com/

Lucrezia Nardi

Docente universitaria presso lo IAAD. di Torino con cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea e Fenomenologia. Curatrice freelance indipendente, da sempre interessata alle controculture e al loro impatto sul pubblico mainstream.
Laureata all’Accademia di Belle Arti di Torino ha proseguito i suoi studi presso la School of Visual Art di New York City e la Curatorial School di Venezia.


Scopri altre news

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

terzo convegno nazionale CIANS.

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

NEWS!

Tipo:
Evento

Data:
18 gennaio 2024 ore 10:00

Luogo:
Auditorium MAXXI – Roma

Le 22 organizzazioni aderenti al CIANS (Coordinamento delle istituzioni Afam non statali) si sono ritrovate al MAXXI di Roma per analizzare lo stato di salute dell’alta formazione artistica in Italia e all’estero e per porre in essere tutte quelle iniziative che consentiranno al settore, da qui in avanti, di guardare al futuro con rinnovato entusiasmo.

I saluti istituzionali, anticipati dalla performance del coro “Flowing Chords” diretto dal maestro Margherita Flore, sono stati aperti da Alessandra Gallone, consigliere del Ministero dell’università e della ricerca, che ha portato i saluti del Ministro Anna Maria Bernini. Subito dopo, il saluto della presidente del CNAM Giovanna Cassese e l’intervento del segretario generale della Fondazione MAXXI Francesco Spano.

Ad aprire i lavori, moderati dalla fashion reporter e autrice televisiva Valeria Oppheneimer, il presidente CIANS Fabio Mongelli che, presentando le attività del Coordinamento, ha inquadrato il contributo delle istituzioni non statali nello scenario di riferimento: 149 istituzioni Afam, 90 mila studenti, 15,8% il tasso di internazionalizzazione. «Una crescita – ha affermato il presidente CIANS – che valorizza la vita, per questo il CIANS continuerà ad impegnarsi supportando l’eccellenza formativa, la ricerca e percorsi dinamici inclusivi e sostenibili».

Spazio poi alle relazioni. La stessa senatrice Alessandra Gallone ha approfondito il tema “L’alta formazione artistica nel sistema universitario italiano”, ponendo nella giusta considerazione il contributo di tutte le istituzioni Afam ai sistemi produttivi ed economici, anche in termini di innovazione per le imprese.

Costanza Miliani, direttrice dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Consiglio nazionale delle ricerche, si è soffermata sulla necessità di affrontare i problemi dei patrimoni e della società con interdisciplinarietà, cooperazione e intersettorialità, coinvolgendo gli operatori della cultura, nella consapevolezza che “il patrimonio culturale è portatore di sostenibilità e di cambiamento”. La relazione ha fornito alcuni interessanti modelli operativi: dall’introduzione nel restauro delle pratiche verdi alle vetrine oleografiche per raccontare il patrimonio librario. «Non va dimenticato – ha sottolineato la stessa Miliani – che il patrimonio culturale è delle persone che lo vivono, con il coinvolgimento delle comunità il pubblico diventa creatore di conoscenze e di cure».

Marilena Maniaci, consigliere Anvur con delega alle istituzioni Afam e componente del board ENQA ha incentrato il proprio intervento sul tema “Gli ESG e l’assicurazione della qualità delle istituzioni Afam”, rimarcando come “l’assicurazione della qualità accompagna le istituzioni nella crescita e nel miglioramento continuo, nel rispetto degli standard europei, anche grazie al coinvolgimento degli studenti”.

Per Domenico Sturabotti, direttore Fondazione Symbola, “nel nuovo contesto post – pandemia, la cultura, la creatività e il design devono dare risposte nuove, umanizzando le trasformazioni e abituando i cittadini al mondo che verrà”.

Secondo Luciano Galimberti, presidente ADI – Associazione per il disegno industriale, “il valore di una Scuola di design si manifesta nel dialogo tra arte e tecnologia”. «Il design italiano – ha ribadito lo stesso Galimberti – è capace di generare prospettive diverse ed il sistema formativo ha un ruolo fondamentale nell’affrontare le grandi sfide del domani». Il presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Riccardo Di Stefano ha espresso l’esigenza di avere “una formazione aderente al fabbisogno ed alle esigenze del made in Italy”. «Il bello e ben fatto – ha concluso l’imprenditore – è un elemento di identità dell’export del design italiano e la compresenza di pubblico privato ne garantisce la competitività».

“La partecipazione ai tavoli di lavoro è stata per IAAD. e tutti i componenti del CIANS una preziosa occasione di confronto per una strategia condivisa ai fini della riconoscibilità del valore che le Istituzioni AFAM non statali contribuiscono a creare e preservare nel contesto culturale unico quale è l’Italia.” queste le parole Raffaella Romano, direttrice dell’Ufficio Accademico IAAD.


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

News!

Anna Costamagna ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 1.12.2023

Add Dialogue to Your Design – Anna Costamagna

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

Giovedì 1 febbraio presso l’affascinante store Nella Tessuti verrà inaugurata la mostra “L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità”, che celebra l’incrocio tra tradizione e innovazione.

Inaugurazione della mostra “L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità”

NEWS!

Tipo:
Evento

Data:
1 febbraio 2024 ore 17:00

Luogo:
Nella Tessuti
Via Cesare Battisti 3/c – Bologna

Un’esperienza immersiva nel mondo della moda e del Tessuto, dove studenti e studentesse IAAD. del corso in Textile & Fashion Design, ispirandosi alla bigiotteria degli anni ‘50/’60, alle collezioni di cravatte vintage e ai vetri da flipper anni ’60, hanno elaborato una serie di disegni per tessuto, che volorizzano ricerca, studio e gusto personale. La mostra non solo celebra l’arte del tessuto, ma offre anche uno sguardo privilegiato sul processo creativo.
Le campionature su seta, esposte insieme ai moodboard iniziali, tracciano un percorso affascinante che va dalla concezione alla realizzazione finale.

Non lasciatevi sfuggire questa straordinaria occasione di esplorare la moda, il design e l’innovazione nel settore tessile. Vi aspettiamo giovedì 1 febbraio alle ore 17:00 per l’apertura ufficiale. La mostra che rimarrà in esposizione fino al 3 febbraio, con un’apertura serale straordinaria (20:00-24:00) sabato 3 in occasione di ART CITY White Night.

NELLA TESSUTI

Nella Tessuti nasce con la signora Nella di Baricella, bracciante che dopo la seconda guerra mondiale lavora presso la ditta Pancaldi di Bologna come camiciaia. Portando a casa gli scampoli di fine produzione assicura un ottimo reddito aggiuntivo alla famiglia, tale da spingerla a diventare una rivenditrice di tessuti per abbigliamento.
Negli anni del boom economico la richiesta di tessuti di alta qualità è alta anche nei paesi di provincia, e a partire dalle fine degli anni ‘70 il figlio Rossano la affianca. La srl ormai fondata si concentra sempre sull’acquisto di fine produzioni dai migliori produttori italiani, siano ditte tessili o laboratori che confezionano capi, e si comincia la vendita all’ingrosso ad altri negozi di tessuti italiani. Negli anni ’90 cominciano i primi clienti stranieri: Taiwan, Canada, Usa, Giappone… fino a Russia, Ucraina, Kazakhstan, clienti dal 2000 in poi.
Nella Tessuti è oggi una realtà che commercializza tessuti italiani e francesi in oltre 40 Pesi nel mondo, affiancando al mercato degli stock una propria linea di stampe e valorizzazioni tessili da sempre legata al mondo dell’arte e della cultura italiana.
Fin dall’inizio la Nella srl si è distinta per l’attenzione all’aspetto artistico, ospitando mostre e sfilate nei propri spazi e sostenendo artisti e stilisti emergenti, portandoli all’attenzione dei suoi clienti stranieri così affamati di cultura, fonte inesauribile di ispirazione per la moda e l’immagine italiana.


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

News!

Anna Costamagna ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 1.12.2023

Add Dialogue to Your Design – Anna Costamagna

artificIAle

I confini della nuova intelligenza

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

NEWS!

Tipo:
Evento

Data:
3 febbraio 2024 – dalle 20:00 alle 24:00

Luogo:
IAAD. Bologna
via Jacopo Barozzi, 3/m

IAAD. partecipa all’edizione 2024 di ART CITY White Night, con un percorso narrativo che indaga le estremità, le evoluzioni e i paradossi del rapporto tra AI ed essere umano.

ArteficIAle è un viaggio che affronta un tema di estrema attualità dal punto di vista della creatività e che indaga gli aspetti e gli effetti delle nuove evoluzioni della tecnologia.
L’intelligenza artificiale è al centro di una riflessione collettiva degli studenti e delle studentesse di IAAD. Bologna, una community di designer che sente la necessità di approfondire lo studio di questo nuovo strumento e condividere le proprie sperimentazioni con il pubblico.
Come la creatività, elemento caratterizzante dell’essere e dell’intelligenza umana si evolverà grazie al rapporto con l’intelligenza artificiale, quali saranno le evoluzioni delle nostre identità in una società in cui il confine tra il reale e il fittizio sarà costante.

Varca la soglia dell’innovazione, ti aspettiamo in IAAD. per sperimentare in prima persona l’evoluzione di questa tecnologia. Evento gratuito e libero.


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

News!

Anna Costamagna ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 1.12.2023

Add Dialogue to Your Design – Anna Costamagna

La seconda edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2023

Scopri il progetto che IAAD., Accademia Italiana e SAE Institute presentano alla Milano Design Week 2023

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2023

NEWS!

Data:
Dal 18 al 22 Aprile

Luogo:
Dropcity

Dal 18 al 22 aprile, nell’avveniristica location di Dropcity, IAAD., Accademia Italiana e SAE Institute portano alla Milano Design Week 2023, la seconda edizione del BRA-VERY BAR.

5 giorni in cui gli/le studentə delle 20 scuole del gruppo AD Education, saranno coinvoltə in un lavoro corale, 5 workshop strutturati in 5 ambiti, in cui Etica ed Estetica dialogano e si confrontano attraverso i temi del contemporaneo con l’attenzione al pianeta e all’essere umano.

A ispirare la nuova generazione di designer, cinque grandi nomi di riferimento in ambito sportswear, automotive, comunicazione, sound design e terzo settore: Decathlon, Pinfinfarina, Huawei, Unicef, Glauk Sound. Nei 5 giorni sarà inoltre possibile visitare la mostra “Arrigo Arrighetti. A public architect”, dedicata all’architetto e urbanista che negli anni Sessanta e Settanta ha realizzato edifici pubblici fra i più interessanti e innovativi di Milano. 

Programma day by day

18 Aprile – 10:00-18:00

Ethical Sport

Workshop realizzato in collaborazione con Decathlon

Programma

  • 10:00-11:00: Motivational Speech
  • 10:30-17:00: Sviluppo workshop
  • 17:00-18:00: Presentazione dei risultati dei workshop

Workshop

We Care

Nel settembre 2022 Decathlon ha lanciato Adapted Sports, nuovo brand la cui mission è ideare prodotti che permettano alle persone con disabilità di praticare sport in autonomia e in modo inclusivo.

Gli/le studentə insieme al team Decathlon Adapted Sports dovranno ideare un progetto per comunicare questa nuova linea di prodotti attraverso un piano di comunicazione che consideri tutti i principali touch point online e offline.

L’obiettivo del brand? Incrementare la brand awareness e diventare il brand favorito dalle persone con disabilità.

Project leaders Decathlon: Sabrina Bonanno – Adapted Sports Product Manager, Alessia Tagioretti – Adapted Sports Communication Leader e Marco Melacini – digitalizzazione prodotto.

Project leader IAAD.: Barbara Borio – Docente di Marketing

Motivational speaker: Alessandro Carvani Minetti – Presidente TICAMI

19 Aprile – 10:00-18:00

Ethical Movement

Workshop realizzato in collaborazione con Huawei

Programma

  • 10:00-11:00: Motivational Speech
  • 10:30-17:00: Sviluppo workshop
  • 17:00-18:00: Presentazione dei risultati dei workshop

Workshop

Human intelligence in cars

Huawei è un’azienda globale con un vasto background della creazione, sviluppo e produzione di INTELLIGENZA in ambito comunicazione e prodotto.
Siamo interessati a capire come un’azienda con tale background possa stravolgere l’estetica dell’automobile.
Come possiamo rendere l’esterno dell’automobile più intelligente?
Come possono i prodotti elettronici dei consumatori e delle consumatrici influenzare una nuova era nel design automobilistico?

Project leaders Huawei: Luca Borgogno – Chief Automotive Officer HUAWEI Milan Aesthetic Research Center e Davide Varenna – Lead exterior designer HUAWEI Milan Aesthetic Research Center

Project leader IAAD.: Dario Olivero – Coordinatore Corso di Diploma Accademico e Master in Transportation Design

Motivational speaker: Marco Paretti – Autore presso Will Media

20 Aprile – 10:00-18:00

Ethical Speaking

Workshop realizzato in collaborazione con Unicef

Programma

  • 10:00-11:00: Motivational Speech
  • 10:30-17:00: Sviluppo workshop
  • 17:00-18:00: Presentazione dei risultati dei workshop

Workshop

Non si può più dire niente…?

Il linguaggio è lo specchio della società e viceversa: attraverso il linguaggio possiamo reiterare e confermare dei pregiudizi, spesso senza nemmeno accorgercene; ma possiamo anche scardinarli e superarli, se ne abbiamo il coraggio. Sì, il coraggio: perché spesso lasciare andare il vecchio, anche quando si tratta di semplici modi di dire, fa paura. Ci fa pensare che “non si può più dire niente”. Ma è davvero così, o stiamo solo cercando giustificazioni per non metterci in discussione?

Unicef promuove la campagna “OPS!” che, alla soglia della sua terza edizione, oltre ad essere incentrata sulla lotta al razzismo è estesa ai pregiudizi di genere e orientamento sessuale, in un’ottica intersezionale.

Nel workshop sarai chiamatə a progettare contenuti rivolti ad altrə giovani per sensibilizzarlə sui pregiudizi inconsci. Il linguaggio e la società in cui esso è usato sono l’uno lo specchio dell’altra e lavorare sul linguaggio significa allenarsi a riconoscere e superare i propri pregiudizi, soprattutto quelli inconsci.

Project leaders Unicef: Federica Tornincasa – UNICEF Intersectional Discrimination Consultant

Project leader Accademia Italiana: Christian Ludovici – Coordinatore corso di Diploma Accademico in Design

Project leader IAAD.: Vladimir Soto – Docente di Cultura e grafica del design

Motivational speaker: Gabriella Crafa – Diversity Lab Vice President

21 Aprile – 10:00-18:00

Ethical Living

Workshop realizzato in collaborazione con Pininfarina

Programma

  • 10:00-11:00: Motivational Speech
  • 10:30-17:00: Sviluppo workshop
  • 17:00-18:00: Presentazione dei risultati dei workshop

Workshop

Walking into the future

Il mezzo di trasporto più sostenibile al mondo sono i nostri piedi. L’obiettivo è quello di rileggere il footwear come un vero e proprio strumento di facilitazione negli spostamenti. Questo sia da un punto di vista di performance ed adattabilità, sia da un punto di vista emozionale, garantendo una user experience che gratifichi l’atto del camminare. Il workshop è orientato alla ideazione di scarpe per differenti utilizzi, scenari, persone, nel rispetto di un uso sostenibile ed etico.

Tra gli aspetti di cui dovrà tenere conto la progettazione avranno particolare rilievo: User experience – progettazione di scarpe per uso quotidiano, per persone con esigenze specifiche o differentemente abili.

Produzione e logistica – la progettazione dovrà prevedere sistemi di produzione e spedizione sostenibili.

Riutilizzo o riciclo – la progettazione dovrà prevedere la possibilità di riparare, disassemblare, riciclare i materiali e componenti della calzatura.

Scenario futuro – come le scarpe potranno essere un nuovo strumento di mobilità?

Project leaders Pininfarina: Prianjali Kapur – Lead Strategic Designer Pininfarina

Project leader IAAD.: Davide Negri – Coordinatore del Corso di Diploma Accademico di I livello in Product Design

Motivational speaker: Troy Nachtigall – Chaired Professor of Fashion Research and Technology, Primus Inter Pares of the Faculty of Digital, Media, and Creative Industries

22 Aprile – 10:00-18:00

Ethical Sound(Scapes)

Workshop realizzato in collaborazione con Glauk Sound

Programma

  • 10:00-11:00: Motivational Speech
  • 10:30-17:00: Sviluppo workshop
  • 17:00-18:00: Presentazione dei risultati dei workshop

Workshop

Sound Matters

La fruizione di contenuti audio è ormai un aspetto fondamentale nella progettazione di spazi ed esperienze. Il workshop indaga le interazioni tra l’innovativa tecnologia sviluppata da Glauk Sound, che permette di trasformare qualsiasi materiale in un diffusore di suono, e gli oggetti della nostra quotidianità: come interagiscono le superfici tra loro trasformando lo spazio a livello sonoro, in una relazione simbiotica tra trasduttore e materia?

Applicando tecniche di sound design, si potrà sperimentare come da oggetti che hanno terminato il proprio ciclo di vita sia possibile creare strumenti sonori unici sfruttando le proprietà dei materiali con cui sono costruiti. Questo approccio promuove la creatività, la circolarità e la rigenerazione attraverso l’utilizzo di oggetti che, esaurita la propria funzione primaria, sarebbero altrimenti destinati alla distruzione. I/Le partecipantə progetteranno elementi sonori la cui identità materica e funzionale si espande attraverso la capacità di generare suono, esplorando le potenzialità acustiche di vetro, legno, cartone e altri materiali.

Project leaders Glauk Sound: Alessandro Bollini – Fondatore Glauk Sound

Project leader SAE Institute: Riccardo Giovinetto – docente di Sound Design SAE Institute Milano

Motivational speaker: Lorenzo Palmeri – Designer e musicista

Everyday – 10:00-18:00

Arrigo Arrighetti. A public architect

Exhibition

Arrigo Arrighetti (1922-1989) è stato un architetto e urbanista italiano.

Dopo la laurea in architettura al Politecnico di Milano, Arrighetti divenne capo del Dipartimento Urbanistica del Comune di Milano. In questo ruolo è stato responsabile di molti edifici pubblici costruiti negli anni Cinquanta e Sessanta. Tra questi, complessi di edilizia popolare, scuole, mercati, uffici, piscine e centri religiosi.

Il lavoro di Arrighetti si caratterizza per l’innovazione e l’attenzione alle forme, alle strutture architettoniche e ai dettagli costruttivi. Le sue architetture riuniscono diversi campi di competenza, dalla pianificazione urbana alla teoria e alla pratica sociale ed economica.

La mostra “Arrigo Arrighetti. Un architetto pubblico” presenta le principali opere di questo maestro dell’architettura italiana, a lungo trascurato dalla critica. Figura unica nel panorama internazionale, Arrighetti ha saputo coniugare un profondo impegno sociale con progetti di alta qualità.

Nella mostra, le opere di Arrighetti sono presentate attraverso una serie di immagini fotografiche realizzate su misura dal fotografo e artista visivo Pino Musi, accanto ai disegni di piante, sezioni e tetti dell’architetto stesso.

Il collettivo di giovani architetti HPO ha progettato la mostra. Ad HPO è stato chiesto di dialogare con l’opera di Arrighetti, da cui ha tratto ispirazione per generare una conversazione creativa tra maestro e allievo.

Curatore: Salvatore Porcaro


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

ILLUMINATIAAD.

Gavina: il design industriale nasce a Bologna

Scopri l'evento ILLUMINATIAAD. presso IAAD. Bologna

NEWS!

Data:
4 Febbraio 2023 – dalle 20.00 alle 24.00

Luogo:
IAAD. Bologna
via Jacopo Barozzi, 3/m

Con una mostra dedicata al più sovversivo e rivoluzionario degli imprenditori del design, Dino Gavina, IAAD. partecipa ad ART CITY White Night.

In occasione di Arte Fiera 2023, sabato 4 febbraio saranno esposti presso la sede IAAD. di Bologna gli scatti fotografici, mai pubblicati, realizzati da Stefano Pasotti all’interno della casa-studio di Dino Gavina (ultima testimonianza documentata prima dell’incendio), i ritratti personali dell’eclettico designer scattati da Margherita Cecchini, l’intervista inedita realizzata da Matteo Morisi nel 2005 e alcuni prototipi e pezzi iconici della storia del design, come Le Témoin (l’occhio che si trasforma in un’inaspettata seduta) disegnato da Man Ray per Dino Gavina nel 1971.

Il percorso, realizzato dai/dalle 32 studentə del terzo anno di Communication design, con l’obiettivo di raccontare la vita, il percorso lavorativo e il contributo basilare che Dino Gavina ha dato alla nascita del design italiano, si snoda lungo 5 aree tematiche, punti cardine della storia di Dino Gavina:

  • le aziende
  • i designer internazionali
  • designer italiani
  • i programmi d’autore
  • il mondo dell’arte

Evento realizzato in collaborazione con: Paradisoterrestre e Edizioni Corraini.

ALCUNE INFO UTILI SULL’EVENTO

Quando: Sabato 4 febbraio 2023 dalle 20:00 alle 24:00

Dove: IAAD. Bologna – Via Jacopo Barozzi 3/m


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

IAAD. First Alumni Reunion

con il contributo di FIRSTGLASS & ITALIANSTREETFOODY

NEWS!

Data:
Venerdì 10 Giugno 2022

Orario:
Dalle 18:00 alle 22:00

Venerdì 10 Giugno, dalle 18:00 alle 22:00, prenderà il via la prima alumni reunion , un’occasione per iniziare a costruire insieme la community degli alumni IAAD.

Un aperitivo nel cuore di Parco Sempione, dove ritrovare compagni di corso, docenti, ex studenti e tutto lo staff IAAD.

Ma non finisce qua, perché la classe che parteciperà più numerosa, vincerà un workshop sull’Engagement Design:

“SVILUPPARE PENSIERO, COMUNICAZIONE, PROBLEM SOLVING CON LA GAMIFICATION”

Tutti noi abbiamo provato più volte il coinvolgimento verso qualcuno o qualcosa, alcuni di noi provano sensazioni forti ascoltando una canzone o durante una sessione di videogioco. 

Una persona quando è coinvolta presenta un cambiamento del proprio comportamento, diventa più positiva, aumenta la propensione alla partecipazione e la curva di attenzione cresce esponenzialmente.

La Gamification applica dinamiche ed elementi di gioco in sistemi o processi quotidiani con lo scopo di orientare alla risoluzione di problemi e motivare attraverso l’engagement specifici gruppi di utenti.

Tra le aree di applicazione: management, impresa, formazione, comunicazione, HR, innovazione culturale costruzione di community e responsabilizzazione sociale.

LA PREMIZIAZIONE AVVERÀ DURANTE L’EVENTO!

La competizione è iniziata… Vi aspettiamo!

Registrati a QUESTO LINK per partecipare.


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli

Career Day 2022

IAAD. presenta la sesta edizione del Career Day, che anche per quest’anno si svolgerà in modalità remota.

NEWS!

Data:
21-26 luglio

L’evento prenderà il via giovedì 21 luglio 2022 e vedrà coinvoltə 360 diplomandə, che incontreranno un pari numero di aziende partner, per un totale di 3600 colloqui one-to-one suddivisi in 4 giorni.

L’obiettivo dell’evento è sempre il medesimo, incentivare l’inserimento degli/le studentə nel mercato professionale attraverso giornate di incontri, in cui tuttə i/le diplomandə dell’anno accademico in corso avranno l’opportunità di presentare il proprio portfolio ad un pari numero di aziende, tra le più affermate del panorama Italiano e internazionale.

Un’opportunità per le aziende di valutare giovani talenti del Design e trovare candidatiə altamente profilati da inserire nel proprio organico.

Le aziende interessate ad aderire al Career Day IAAD. 2022, sono invitate a compilare il form di partecipazione.


Scopri altre news

News!

IAAD. sostiene la formazione dei futuri leader creativi grazie alle borse di studio per il corso in Innovation Design per l'impresa, la cultura e il sociale

: FINO AL 29/07/2024

Scopri il bando 2024/25 delle Borse di studio per il corso IAAD. in Innovation Design

News!

Luca Molinari ospite IAAD. per la Special Lecture dal titolo "Il progetto del racconto. Luca Molinari Studio 1994-2024"

: 07.05.2024

Luca Molinari ospite di IAAD. con la Special Lecture “Il progetto del racconto: Luca Molinari Studio 1994-2024”

News!

Scopri il Bra-Very Bar: il progetto di IAAD. per il Fuorisalone 2024

: 15-21 Aprile 2024

La terza edizione del Bra-Very Bar al Fuorisalone 2024

News!

IAAD. e ArtCenter di Pasadena aprono una collaborazione

: 6 marzo – 12 aprile 2024

La Partnership tra IAAD. e ArtCenter di Pasadena

News!

La nuova edizione dei Design Workshop di IAAD.

: 19-24 febbraio 2024

Design – A Dialogue without Boundaries

News!

Dialogues, la mostra con le opere artistiche degli studenti di IAAD. a cura della docente Lucrezia Nardi

: 29.02.2024 – 8.03.2024

Dialogues – Call for Artists

News!

Il terzo convegno nazionale CIANS “Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

: 18.01.2024

“Let’s create in Italy – Formazione, innovazione, sviluppo sostenibile”

News!

: 01.02.2024

L’Archivio, la Creazione, l’Ispirazione, la Novità in mostra presso lo store Nella Tessuti di Bologna

News!

arteficIAle, l'evento sull'intelligenza artificiale ospitato da IAAD. Bologna

: 03.02.2024

artificIAle

News!

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro "Progetta il tuo Podcast"

: 02.02.2024

Gabriella Bellomo ospite IAAD. con il libro “Progetta il tuo Podcast”

News!

Scopri il webinar IAAD. su Intelligenza Artificiale e Autorialità

: 18 Dicembre 2023

Webinar: Autorialità e Intelligenza Artificiale

News!

Carlo Lucarelli ospite di IAAD. per il ciclo di incontri ADD DIALOGUE TO YOUR DESIGN

: 10.05.2024

Add Dialogue to Your Design – Carlo Lucarelli