Il Dipartimento di “Transportation design” IAAD, primo in Italia, apre a Torino nel 1978 e dal 2008 è intitolato alla memoria di Andrea Pininfarina.

La specializzazione in Transportation si occupa dello studio dei principali mezzi di trasporto con particolare attenzione ai sistemi di mobilità e alla sostenibilità ambientale. Torino è la capitale mondiale indiscussa dell’automotive design e uno dei poli d’eccellenza dell’industria automobilistica internazionale: la grande produzione italiana di Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Ferrari, il design di Giugiaro, Pininfarina, Bertone, l’innovazione automobilistica del Centro Ricerche Fiat, le tecnologie robotiche di Dea, Comau e Rambaudi, l’innovazione di Oxygen (mobilità elettrica alternativa), per non parlare dell’enorme indotto che serve non solo la Fiat, ma quasi tutte le maggiori industrie automobilistiche d’Europa e del mondo.

SCARICA LA BROCHURE>>

OBIETTIVI DEL MASTER
IAAD adopera un approccio innovativo alla formazione: il modo migliore per diventare un professionista del transportation è “andare a bottega” per imparare sul campo dagli esperti del settore. Grazie a questa intuizione, IAAD è la prima Università italiana di alta formazione specializzata nel transportation design.

Il lavoro di progettazione svolto in collaborazione con le aziende partner IAAD consente agli studenti di mettere in pratica ciò che studiano in un ambiente molto vicino a quello che incontreranno in ambito professionale: si lavora rispettando precise deadlines, correggendo i lavori in corso di esecuzione seguendo i feedback del cliente, lavorando in team e per obiettivi.

Facendo convergere nei progetti sia le esigenze delle aziende partner sia le esigenze didattiche si crea una situazione doppiamente favorevole: gli aspiranti designer hanno l’occasione di lavorare con aziende leader del settore e queste ultime possono monitorare i futuri talenti da inserire nei propri organici. In questo processo, i Docenti sono figure chiave rappresentando il collegamento tra IAAD e l’industria. Sono professionisti che operano nei rispettivi ambiti d’insegnamento, conoscono le aziende del settore e sanno quello che occorre ai giovani designer per essere competitivi sul mercato. Gli studenti trovano nei Docenti un prezioso riferimento per migliorare e comprendere quali aspetti della propria professionalità occorra affinare per entrare da protagonisti nel mondo del lavoro. Durante il corso grande importanza è data alle presentazioni e ai design contest: gli studenti vengono incoraggiati ad effettuare presentazioni dei propri lavori, supportati nella partecipazione a contest nazionali e internazionali. I progetti non devono soddisfare il solo designer, ma devono poter essere apprezzati e compresi dalle giurie di esperti e dal pubblico.

 

COORDINATORE

Attila Bocsi

Nato in Ungheria nel 1967, si interessa a disegnare automobili dopo aver ricevuto una Lancia Stratos Zero giocattolo dai propri genitori per il decimo compleanno. Mancando qualsiasi tipo di educazione automobilistica dietro la Cortina di Ferro a quel tempo, studia da autodidatta, partecipa al concorso Opel Design nel 1992 e vince il secondo premio. Incoraggiato da questo risultato, partecipa e vince il Concorso per borse di studio Art Center.
Dopo essersi laureato a Pasadena nel 1997, ha iniziato a lavorare come freelance in BMW con Chris Bangle, per poi continuare con Opel e Protoscar. Nel 2001 si unisce a Peugeot, dove ha iniziato un’avventura di 14 anni.
Nel 2015 si stabilisce in Italia e si unisce a Pininfarina come Lead designer per progettare e seguire diversi progetti. Un anno dopo accetta la richiesta di Icona Design di creare e gestire un team di progettazione nel loro nuovo studio a Torino. Negli ultimi tre anni, lo studio a Torino è cresciuto per vincere numerosi progetti di produzione e concept car.

STRUTTURA

// sede: Torino
// durata: 6 mesi
// inizio: novembre
// lingua: inglese
// valore: 60 crediti ECTS

Il Preliminary Module è finalizzato alla trasmissione di competenze analitiche, tecniche e progettuali specifiche del Transportation Design ed è comune ad entrambi i Master programme.

Per il conseguimento dei 60 crediti ECTS sarà richiesto allo studente lo sviluppo di un projectwork da presentare nella fase finale del corso e il superamento del test linguistico TOEIC. Lo studente potrà inoltre personalizzare il proprio piano di studi attraverso la partecipazione a contest di settore, seminari o projectwork aggiuntivi per l’acquisizione dei crediti liberi necessari per il superamento del Preliminary.

STRUTTURA

// sede: Torino
// durata: 10 mesi
// inizio: maggio
// lingua: inglese
// valore: 60 crediti ECTS

Il principale obiettivo del Master è di creare professionisti preparati e ambiti da centri stile e case automobilistiche, persone che siano in grado, attraverso la proposta di idee innovative, di creare nuovi orizzonti per il futuro della mobilità.

Tema centrale del Master è certamente la progettazione: grande attenzione è rivolta a sviluppare una coscienza critica nei confronti delle implicazioni business che le idee possono contribuire a concretizzare, su come queste idee debbano rapportarsi con l’immagine di un’azienda e sui suoi obiettivi a breve, medio e lungo termine, sull’importanza del fatto che queste idee debbano essere indirizzate a un target di riferimento ben definito e coerente con gli obiettivi aziendali.

Ogni edizione del Master prevede lo sviluppo di un progetto di tesi in collaborazione con un’azienda del settore. Il percorso progettuale si sviluppa attraverso un primo momento di briefing con l’azienda e successivi incontri di presentazione intermedia e confronto con i designer referenti dell’azienda partner coinvolta sino alla discussione finale della Tesi. Nelle precedenti edizioni del Master il progetto di tesi è stato sviluppato in collaborazione con: Centro Ricerche Fiat, Centro Stile Lancia, Italdesign Giugiaro – Volkswagen Group, Porsche.

TRD_infografica_ita-01

AMMISSIONE

// Preliminary Module Possono accedere al Preliminary Module i laureati in Disegno Industriale, Ingegneria dell’Autoveicolo e materie aniffini possessori di specializzazioni post diploma in Industrial o Transportation Design e candidati che abbiano maturato signficative esperienze professionali nel settore dei mezzi di trasporto. L’ammissione è subordinata alla valutazione della candidatura che dovrà essere presentata tramite lettera motivazionale, curriculum vitae e portfolio. IAAD si riserva di richiedere al candidato, qualora lo ritenga necessario, un colloquio di approfondimento in sede o via Skype.

// Master Module L’accesso al Master Module dal Preliminary è subordinato al conseguimento dei 60 crediti ECTS del Preliminary Module. Per il conseguimento dei 60 crediti ECTS è richiesto allo studente lo sviluppo di un projectwork da presentare nella fase finale del corso e il superamento del test linguistico TOEIC. Lo studente potrà inoltre personalizzare il proprio piano di studi attraverso la partecipazione a contest di settore, seminari o projectwork aggiuntivi per l’acquisizione dei crediti liberi necessari per il superamento del Preliminary. Possono accedere al Master Module diplomati in Transportation Design o che abbiano maturato esperienza significativa nell’ambito del Transportation Design o della modellazione. L’ammissione al corso è in entrambi i casi possibile solo previa autorizzazione del Coordinatore del corso basata sulla valutazione di titoli accademici, curriculum professionale e portfolio.

La candidatura deve contenere i seguenti documenti:

– Curriculum Vitae – Lettera Motivazionale – Portfolio

Il Coordinatore del Master Program, coadiuvato da una commissione di Docenti, esaminerà le candidature pervenute. IAAD si riserva di richiedere al candidato, qualora lo ritenga necessario, un colloquio di approfondimento in sede o via Skype. L’esito relativo alla domanda di ammissione sarà comunicato dall’Ufficio Orientamento a ciascun candidato.

IAAD mette a disposizione 5 borse di studio da destinarsi ai candidati in base alla valutazione del curriculum e del portfolio.

Le borse di studio disponibili sono:
/ 1 pari 100% della retta di frequenza
/ 2 pari al 50% della retta di frequenza
/ 2 pari al 20% della retta di frequenza

L’assegnazione delle borse di studio sarà effettuata in base a criteri di merito da una Commissione formata dalla Direzione e dal Coordinatore del Master.
Nello specifico saranno valutati:
– portfolio personale
– tipologia di laurea ed esperienza lavorativa
– lettera motivazionale

I Candidati che avranno superato la fase di pre-selezione potranno essere convocati per sostenere un colloquio di approfondimento in sede o via Skype.
In caso di più candidati pari merito IAAD potrà ripartire la borsa di studio destinata.
Le candidature potranno essere spedite via e-mail scrivendo all’indirizzo [email protected] o via posta a IAAD – the Italian University for Design, Via Pisa 5/d, 10152 Torino.

Per maggiori informazioni in merito a contenuti del Master, al corpo docente e alle borse di studio contattare l’Ufficio Orientamento:
Email: [email protected]
Tel: +39 011 54 88 68

Preliminary Module

Candidature per il Master in partenza a novembre

PRIMA SESSIONE DI AMMISSIONE

  • Apertura domande di ammissione online: 1 gennaio
  • Scadenza domande di ammissione: 31 maggio
  • Notifica dei risultati della selezione: 15 giugno
  • Termine ultimo per la consegna della documentazione accademica: 5 luglio
  • Termine ultimo per il pagamento della tassa di iscrizione: 5 luglio

 

SECONDA SESSIONE DI AMMISSIONE**

  • Apertura domande di ammissione online: 15 luglio
  • Scadenza domande di ammissione: 1 settembre
  • Notifica dei risultati della selezione: 15 settembre
  • Termine ultimo per la consegna della documentazione accademica: 1 ottobre
  • Termine ultimo per il pagamento della tassa di iscrizione: 1 ottobre

 

Master Module

Candidature per il Master in partenza a marzo

PRIMA SESSIONE DI AMMISSIONE

  • Apertura domande di ammissione online: 1 agosto (dell’anno precedente)
  • Scadenza domande di ammissione: 31 ottobre (dell’anno precedente)
  • Notifica dei risultati della selezione: 15 novembre (dell’anno precedente)
  • Termine ultimo per la consegna della documentazione accademica: 1 dicembre (dell’anno precedente)
  • Termine ultimo per il pagamento della tassa di iscrizione: 1 dicembre (dell’anno precedente)

SECONDA SESSIONE DI AMMISSIONE**

  • Apertura domande di ammissione online: 1 novembre (dell’anno precedente)
  • Scadenza domande di ammissione: 10 gennaio
  • Notifica dei risultati della selezione: 20 gennaio
  • Termine ultimo per la consegna della documentazione accademica: 7 febbraio
  • Termine ultimo per il pagamento della tassa di iscrizione: 7 febbraio

 

**NB: il secondo turno di candidature deve essere considerato come sessione straordinaria
E’ vivamente consigliato che gli studenti internazionali presentino le domande durante il primo turno di ammissione, in modo da avere la possibilità di gestire più facilmente tutto il processo di iscrizione entro i termini stabiliti. È probabile che gli studenti non appartenenti all’Unione Europea e alla European Economic Area (EEA) non abbiano il tempo necessario per ottenere il visto per motivi di studio entro la data di inizio del Master.
Gli studenti appartenenti all’Unione Europea e alla European Economic Area (EEA) sono pregati di presentare la domanda durante il primo turno di ammissione poichè alcuni programmi possono essere richiesti solo nel primo turno.
Il secondo turno di ammissione è un’alternativa valida solo per gli studenti provenienti da paesi UE e appartenenti alla European Economic Area (EEA), poichè nel loro caso non è necessario ottenere il visto per studenti.