I car designer si formano a Torino: il Dipartimento IAAD di Transportation design

Il dipartimento di “Architettura della Carrozzeria” IAAD, primo in Italia, apre a Torino nel 1978. Dal 2008 il dipartimento di “Transportation design” è intitolato alla memoria di Andrea Pininfarina. Dal 2016, Giorgetto Giugiaro ne è Presidente e Maestro.

La specializzazione in Transportation design si occupa dello studio dei principali mezzi di trasporto con particolare attenzione ai sistemi di mobilità e alla sostenibilità ambientale.

Progettare un veicolo non significa solo dare alla luce una super car da salone. Obiettivo del corso è formare designer preparati trasmettendo loro l’importanza della conoscenza del mercato di riferimento e della società che lo esprime: oggi per progettare bisogna tenere in considerazione innovazioni tecnologiche, cambiamenti sociali, esigenze di marketing, vincoli di budget e necessità di tutelare l’ambiente.

Si tratta di permettere alle persone di continuare a spostarsi da un luogo all’altro in modo efficiente, magari anche divertendosi, ma limitando il più possibile l’impatto ambientale ed economico che ne deriva.

Il piano di studio di Transportation design prevede una base di storia e critica del design per passare via via a discipline più specialistiche come teoria della percezione, psicologia della forma, basic design, scienze e tecnologie dei materiali, tecniche di rappresentazione, sketching, design del sistema prodotto, car design, moto e scooter design… E poi, ovviamente, disegno a mano libera e software di ausilio alla progettazione, come Photoshop, Alias e Rhino.

Torino e il car design

Torino è la capitale mondiale indiscussa dell’automotive design e uno dei poli d’eccellenza dell’industria automobilistica internazionale: la grande produzione italiana di Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Ferrari, il design di Giugiaro, Pininfarina, Bertone, l’innovazione automobilistica del Centro Ricerche Fiat, le tecnologie robotiche di Dea, Comau e Rambaudi, l’innovazione di Oxygen (mobilità elettrica alternativa), per non parlare dell’enorme indotto che serve non solo la Fiat, ma quasi tutte le maggiori industrie automobilistiche d’Europa e del mondo. A conferma di ciò oggi anche i centri stile cinesi scelgono Torino come sede europea.

Grazie a questo importante indotto, il dipartimento di Transportation design dello IAAD è affiancato da un pool di autorevoli aziende partner pubbliche e private, che contribuiscono all’attivazione di progetti di studio, lezioni speciali, workshop e seminari, visite aziendali e didattiche e stage.

IAAD ha inoltre all’attivo partnership con aziende internazionali come Renault, Yamaha, Ducati, Volkswagen, Piaggio, Honda, Mercedes… offrendo ai propri studenti occasioni per cimentarsi al fianco dei maggiori esperti internazionali.

 

DIPARTIMENTO DI TRANSPORTATION DESIGN

Diploma Accademico di I livello in Design (DIPL02) indirizzo Design dei Mezzi di Trasporto

Sede: Torino Lingua: italiano/inglese  

Piano di studi triennale

settore scientifico accademico

ambito disciplinare

attività formative di base

 

Scienze della comunicazione

Semiotica del design

Metodi e strumenti per la rappresentazione

  • Geometria proiettiva

  • Disegno geometrico

Storia e cultura del design

  • Storia delle arti e delle tecniche

  • Storia e critica del design

Scienze matematiche e fisiche

Fisica per il design

Scienza e tecnologia dei materiali

Scienza e tecnologia dei materiali

CFA

32 CREDITI

   

attività formative caratterizzanti

 

Design del prodotto

  • Composizione

  • Design del prodotto

  • Design dei mezzi di trasporto

Design dei sistemi

Design della mobilità

Ingegnerizzazione del prodotto

Ingegnerizzazione

Basic Design

Basic Design

Tecnologie di produzione

  • Tecnologie di produzione

  • Valutazione del ciclo di vita del prodotto

CFA

76 CREDITI

   

altre attività formative

 

Tecniche informatiche multimediali

Elementi di informatica

Ergonomia

Ergonomia

Sociologia e antropologia del design

Sociologia per il design

Scienza e linguaggi della percezione

Ricerca visiva

Economia e gestione delle imprese

Marketing

Gestione dell’attività professionale

Gestione dell’attività professionale

Progettazione grafica dell’immagine

Composizione grafica

Design della comunicazione

Design della comunicazione

Analisi e rappresentazione della forma e del progetto

Morfologia

Tecniche di rappresentazione e comunicazione del progetto

CAD

CFA

45 CREDITI

Lingua inglese

 

CFA

4 CREDITI

Autonome

 

CFA

9 CREDITI

Tirocinio

 

CFA

9 CREDITI

Tesi

 

CFA

5 CREDITI

 

totale 180 CREDITI

Transportation design, orari per l’anno accademico in corso

L’apertura dell’Anno Accademico è prevista all’inizio di ottobre, con la consueta cerimonia di inaugurazione.

Le lezioni ordinarie hanno inizio la settimana successiva, secondo gli orari e giorni comunicati per le singole materie, e si svolgono dal lunedì al venerdì; occasionalmente possono essere inserite attività il sabato. Eventuali lezioni straordinarie e incontri seminariali sono comunicati con il dovuto preavviso rispetto alla data dell’attività stessa.

Le lezioni e il relativo orario seguono in via ordinaria il calendario pubblicato nella Bacheca Studenti prima dell’inizio dei singoli semestri.

E’ buona norma consultare quotidianamente l’orario affisso in bacheca per verificare eventuali variazioni e le aule in cui si svolgeranno le lezioni.

TRANSPORTATION DESIGN – CALENDARIO

Inaugurazione Anno Accademico – 2° e 3° anni: ottobre – 1° anni: ottobre I Semestre – 2° e 3° anni: da ottobre a gennaio – 1° anni: da ottobre a gennaio Design Workshop – solo 2° e 3° anni – febbraio II Semestre – da febbraio a maggio Sessione esami e tesi: – I sessione ordinaria: febbraio – II sessione ordinaria: giugno (1° e 2° anni) – II sessione ordinaria: giugno (3° anni) – I sessione straordinaria: giugno – II sessione straordinaria: settembre – sessione ordinaria di tesi: da giugno a luglio Settimane di sospensione lezioni ordinarie: –  febbraio (1° anni) – da gennaio a febbraio (2° e 3° anni) – giugno

Durante queste settimane lo studente è tenuto a garantire la disponibilità a partecipare a eventuali lezioni aggiuntive o di recupero. Il calendario potrebbe subire variazioni che verranno debitamente comunicate.

Transportation design, informazioni sulla sessione esami per l’anno accademico in corso

L’ammissione alla sessione ordinaria d’esame (2 per anno accademico) è subordinata alla regolarità della posizione amministrativa, alla frequenza minima obbligatoria alle lezioni e – se previste – al superamento delle verifiche intermedie indicate per singola materia.

In caso di mancato superamento di uno o più esami nella sessione ordinaria, lo studente potrà accedere agli appelli della sessione straordinaria d’esame (2 per anno accademico).

Il mantenimento della borsa di studio è vincolato al superamento degli esami e al conseguimento di una media specifica. Per i dettagli, fare riferimento al Regolamento per le Borse di Studio contenuto nel bando.

Il dettaglio delle norme che regolano l’accesso alle sessioni d’esame è contenuto nel Regolamento di Istituto, consegnato annualmente agli studenti e disponibile presso l’Ufficio Didattico.

Sessione esami e tesi: 1° sessione ordinaria: 2° sessione ordinaria: – 2° sessione ordinaria1° sessione straordinaria: 2° sessione straordinaria: sessione ordinaria di tesi:

Transportation design, tesi di laurea

Per conseguire il titolo di studio, al termine del terzo anno di corso, lo studente IAAD deve presentare due tesi: una Tesi di Classe di Laurea e una Tesi Individuale, oltre al Portfolio personale.

La Tesi di Classe di Laurea, differente per ogni specializzazione e da realizzare in gruppi di lavoro, consiste nella realizzazione di un progetto indicato dall’Istituto, coerente con i vari temi trattati all’interno del percorso di studi.

La Tesi di Classe di Laurea è svolta con la supervisione del Coordinatore di Dipartimento e dei Docenti del 3° anno, con il supporto di interventi esterni – aziende partner e relativi referenti.

La Tesi Individuale consiste nello sviluppo di un progetto individuale che lo studente deve svolgere in totale autonomia, individuando un tema, un’azienda partner con relativo referente (Relatore Esterno) e un supervisore all’interno del corpo docente IAAD (Relatore Interno).

La sessione ordinaria di tesi è prevista annualmente .

Giorgetto Giugiaro Presidente e Maestro del Dipartimento IAAD di Transportation designIAAD_Giugiaro_web Giorgetto Giugiaro è il designer del secolo, una giuria di giornalisti provenienti da tutto il mondo lo ha ufficialmente incoronato “Car Designer del Secolo” (Los Angeles 1999). Quella di Giugiaro è, infatti, un’esperienza professionale che ha attraversato il destino industriale di tutti i più grandi marchi automobilistici.

Il problema di dedicarsi agli studenti è sempre stato il tempo, un lusso in un mestiere come il mio. Lo farò volentieri con la certezza che il mio impegno sarà ampiamente ricompensato dai loro successi. I ragazzi hanno bisogno di sognare e per farlo servono basi solide. Ci sarò e, come sempre, lo farò con passione. Dedicare uno spazio all’università sarà anche un modo per continuare il dialogo con il mondo della cultura e con i suoi attori che si sono dimostrati attenti al futuro e ai continui cambiamenti – commenta Giugiaro.