CONCORSO IAAD
IAAD annualmente presenta un Concorso per l’attribuzione di borse di studio per la frequenza dei corsi triennali post-diploma. Le borse di studio  possono coprire la retta di frequenza annuale totalmente o parzialmente.

BORSE DI STUDIO IN BASE AL REDDITO (ISEE – U)
L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente per l’Università (ISEE-U) è un ricalcolo dell’ISEE che tiene conto di alcuni criteri specifici per la richiesta di una eventuale borsa di studio.
Per maggiori informazioni, contatta l’Ufficio Orientamento IAAD per essere aggiornato sulle possibilità attive disponibili.

PRESTITO BRIDGE ( PER STUDENTI IAAD A PARTIRE DAL PRIMO ANNO IN CORSO)
IAAD e Intesa Sanpaolo sanno che il tuo lavoro è studiare.
Per questo è nato Prestito Bridge, il primo “prestito-ponte” tra l’Università e il lavoro che ti offre, a condizioni particolarmente vantaggiose, la possibilità di studiare con tranquillità. Bridge è uno strumento di sostegno finanziario innovativo ideato per consentirti di investire su di te e di concludere presto e bene i tuoi studi.

Come è strutturato Prestito Bridge
Prestito Bridge è composto da un conto corrente sul quale viene messo a tua disposizione l’importo del prestito. Puoi prelevare con il tuo Bancomat e operare sul conto con i tuoi Servizi via internet, cellulare e telefono. Sei tu a scegliere quanto prelevare, secondo le tue necessità. Ma puoi anche depositare, riducendo così il debito. Alla scadenza del periodo previsto per le erogazioni, potrai scegliere di restituire il debito subito oppure trascorso il “periodo ponte” di 12 mesi, in un’unica soluzione o attraverso l’erogazione di uno specifico finanziamento, ovviamente subordinato all’esito positivo dell’istruttoria da parte della Banca.

Come si attiva Prestito Bridge
Tutti gli studenti iscritti alle Università convenzionate possono accedere al Prestito Bridge richiedendo al proprio ateneo, l’autorizzazione necessaria alla presentazione della domanda di prestito. Tutto ciò registrandoti alla sezione “Richiedi prestito“. Se hai acquisito i crediti formativi sufficienti stabiliti dall’Università, ricevi una email di conferma dell’accoglimento della tua domanda. Stampa questa conferma e recati in una filiale del Gruppo Intesa Sanpaolo – preferibilmente quella più vicina all’Università – portando con te la carta di identità e il codice fiscale. Dopo una brevissima istruttoria, viene aperto a tuo nome il conto corrente Bridge e ti viene messa a disposizione la prima erogazione.