04-12 settembre 2021
@BASE – Milano

IAAD arriva a Base – Milano per il Fuorisalone 2021 con il progetto “States of imagination” nato dal percorso di rebranding IAAD REALODED, impegnato nella ridefinizione dei valori, della mission e della vision di IAAD.

Con “States of Imagination”, IAAD intende celebrare il valore dell’immaginazione mediante un intervento collettivo e riflettere sui temi dell’intuizione creativa e delle sue molteplici modalità di espressione. L’installazione è l’esito di una progressiva azione partecipata, di un’interazione continuativa progettata per crescere e trasformarsi nel periodo di tempo in cui resterà visitabile, restituendo l’idea di una Community di individui che ama ricercare e sperimentare per comunicare la varietà dei propri caratteri identitari.

“States of Imagination”, nella sua ricercata semplicità, è un “dispositivo” utile a stimolare una visione e a formulare una premonizione, con l’obiettivo di dare risposta a un interrogativo non banale: In quale ambiente vivremo nel 2031?

L’ambizioso progetto, realizzato attraverso la raccolta di una serie di contributi ideati dalla Community IAAD invita il pubblico in visita a fruire e ad arricchire l’istallazione, immaginando i modi in cui le persone vivranno gli ambienti nel 2031 e delineando un futuro dove l’immaginazione diventa una risorsa fondamentale per uscire dal quotidiano e concepire un “domani” fatto di energie creative.

L’installazione è inoltre parte di WE WILL DESIGN, progetto di BASE Milano per la Milano Design Week 2021.

In collaborazione con CISCO.