Gli studenti del primo anno del Dipartimento di “Social Innovation design”, coordinati da Marco Zappalorto, sono tra i 25 gruppi vincitori su oltre 130 proposte del contest Mind Club, promosso dalla Compagnia di San Paolo, con il progetto Delta Space. Il concorso chiedeva ai ragazzi di proporre idee creative per promuovere il territorio e dare nuove opportunità ai giovani.

Il progetto ha come obiettivo la riqualificazione del ‘Centro Culturale Principessa Isabella’ sito nel quartiere Lucento (Torino) trasformandolo in un luogo di aggregazione polifunzionale con aule studio 24/7 e una fitta programmazione di attività culturali e ricreative per studenti e abitanti del quartiere. Questo progetto da un lato mira alla rigenerazione di un luogo dismesso e alla sua restituzione alla cittadinanza; dall’altro vuole soddisfare un bisogno reale e cioè quello della mancanza di un luogo dove i giovani possano alternare studio, formazione e creatività. 

Siamo convinti che il successo di questo progetto dipenda anche dal coinvolgimento attivo della comunità locale ed è per questo che alcune delle attività saranno mirate all’inclusione di cittadini e fasce di popolazione più svantaggiate”.