L’Istituto d’Arte Applicata e Design e l’Istituto di Istruzione Superiore Galilei-Ferrari di Torino firmano un accordo per la realizzazione di un innovativo progetto-pilota: per la prima volta un corso in “Design di auto e moto” all’interno della specializzazione in meccanica e meccatronica di una scuola superiore.

 

PRESENTAZIONE DELLA COLLABORAZIONE IAAD – IIS GALILEI FERRARI
MECCANICA E MECCATRONICA CON SPECIALIZZAZIONE IN DESIGN DI AUTO E MOTO

Venerdì 16-01-2015 – ore 12.00
Aula Magna IAAD – Via Pisa 5 – Torino

L’Istituto d’Arte Applicata e Design e l’Istituto di Istruzione Superiore Galilei-Ferrari di Torino firmano un accordo per la realizzazione di un innovativo progetto-pilota: per la prima volta un corso in “Design di auto e moto” all’interno della specializzazione in meccanica e meccatronica di una scuola superiore.

Competenze diverse e obiettivi comuni, IAAD progetta il corso in “Design di auto e moto” del Galilei Ferrari, identificando i docenti fra i propri migliori neo laureati del dipartimento di Transportation design.

Michele Bavaro, collaboratore di Suzuki Automobiles R&D Center e Ld’a design, e Massimo Bertoletti, designer presso il Centro Stile Lamborghini, sono i docenti del nuovo ambizioso corso di studio.

Il Galilei-Ferrari si avvale, così, degli oltre 35 anni di esperienza IAAD nella formazione del Transportation design per arricchire il proprio corso di specializzazione in Meccanica, Meccatronica ed Energia, inserendo l’insegnamento del design come fulcro di innovazione. Professionalità e cultura del design sono i cardini della sperimentazione collaborativa pubblica-privata e superiore-universitaria che hanno avvicinato costruttivamente le due realtà.

Una collaborazione intelligente e virtuosa – conferma Laura Milani, Direttore IAADIn un mercato competitivo, chiarire le prospettive di studio a vantaggio della realizzazione professionale è un obiettivo certamente illuminato e apprezzato da famiglie e giovani studenti“.

Mariagrazia Pellerino, Assessora alle Politiche Educative del Comune di Torino, ha così commentato la collaborazione fra IAAD e Galilei-Ferrari: “Torino Città Universitaria, è ormai uno dei profili identitari consolidati della nostra città: non solo due Atenei di elevata qualità ma un vero e proprio sistema dell’alta formazione in cui lo IAAD rappresenta una delle eccellenze che rendono sempre più attrattiva Torino come sede di studi. Il progetto di collaborazione tra lo IAAD e l’Istituto Galilei-Ferrari rappresenta molto bene l’approccio di “filiera educativa” su cui abbiamo investito come Amministrazione Comunale in questi ultimi anni allo scopo di avere un coordinamento efficace tra i vari segmenti che compongono i percorsi formativi. Questo approccio è utile ad ogni studente per fargli scoprire i suoi talenti ma è anche una leva per moltiplicare e dare una cornice alle risorse educative esistenti sul territorio“.

L’accordo IAAD – IIS Galilei Ferrari – conclude Anna Luisa Chiappetta, Dirigente scolastico IIS Galilei-Ferrarinasce dalla riflessione su un nuovo percorso di studi che rappresenti una sintesi significativa delle caratteristiche fondamentali della nostra scuola: la vocazione alla sperimentazione e alla didattica laboratoriale come già dimostrato dalla proficua applicazione della ‘curvatura’ dei programmi verso la Robotica; lo studio della meccanica nei suoi vari aspetti: dalla progettazione al disegno, dalla scelta dei materiali alla realizzazione di prototipi; l’apertura al territorio col supporto degli enti locali, la collaborazione con gli Atenei e con le aziende del settore per la costruzione e realizzazione dei percorsi anche in alternanza scuola lavoro. Certi che l’iniziativa sarà accolta con il medesimo interesse dell’anno scorso da studenti e famiglie, proseguiamo con entusiasmo per un’offerta formativa sempre più ricca e qualificante“.

Alla conferenza stampa interverranno:
Mariagrazia Pellerino – Assessora alle Politiche Educative e Presidente di ITER
Laura Milani – Direttore IAAD
Anna Luisa Chiappetta – Dirigente scolastico IIS Galilei-Ferrari.