IAAD partecipa al Festival Architettura in Città e presenta i nuovi Master in Interior design

Fra i relatori, ospite d’eccezione è Matteo Pericoli, architetto, autore e illustratore di fama internazionale. 

 nuovi master interior iaad-03

IAAD PARTECIPA AL FESTIVAL “ARCHITETTURA IN CITTÀ”

E PRESENTA I NUOVI MASTER IN INTERIOR E URBAN DESIGN

Dal 10 al 14 giugno 2014 torna a Torino il festival Architettura in Città, promosso dalla Fondazione e dall’Ordine degli Architetti di Torino, con la collaborazione di 160 soggetti culturali attivi a Torino e nell’area metropolitana.

L’Istituto d’Arte Applicata e Design rinnova la partecipazione, facendo proprio il tema di questa quarta edizione: ritorno al futuro.

Presente e futuro da progettare, tenendo conto di modelli di vita in profondo cambiamento. IAAD pensa al futuro partendo dai luoghi dell’abitare: ripensare e riprogettare un luogo significa trasformarlo in uno spazio che risponda alle esigenze del vivere contemporaneo e del prossimo futuro.

Giovedì 12 giugno, alle ore 17.30, nell’Aula Magna della sede di Via Pisa 5, IAAD presenta i nuovi Master in “Interior architecture – Nuove forme dell’abitare contemporaneo” e “Urban design – Progettazione sostenibile dello spazio pubblico”, nella conferenza “Dal Luogo dell’abitare allo Spazio del vivere”.

I temi saranno trattati da rappresentanti di alcuni studi di architettura di Torino, gli stessi che saranno coinvolti nella docenza dei Master IAAD: Federico De Giuli – Architetto in Progettazione architettonica e Coordinatore del Master in Interior architecture, Alessandro Grella – Architetto in Pianificazione sviluppo locale e Coordinatore del Master in Urban design, Chiara Martini – Architetto Paesaggista e Vice Presidente Fondazione OAT, Giulia Marra – Architetto e Ricercatore SiTI (Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione).

Fra i relatori, ospite d’eccezione è Matteo Pericoli, architetto, autore e illustratore di fama internazionale. I suoi libri sono stati pubblicati negli Stati Uniti da Random House, Knopf, Chronicle, e Simon & Schuster. Sono stati pubblicati anche in Gran Bretagna, Italia, Taiwan, Corea del Sud e Cina. I suoi disegni sono apparsi anche nella rivista The New Yorker, The New York Times, è stato pubblicato da Farrar Straus & Giroux e Rizzoli, tra gli altri, e sono state esposte negli Stati Uniti, Italia e Francia. Dal 1996 al 2000, ha lavorato come architetto del progetto della Chiesa del Giubileo a Tor Tre Teste (Roma, Italia) nello studio di Richard Meier. Attualmente, vive a Torino (Italia), dove insegna architettura a studenti di scrittura creativa della Scuola Holden.

www.matteopericoli.com

 

A dimostrazione che lo spazio del vivere oggi va ben oltre quello privato, IAAD presenta inoltre il teaser di un progetto che offrirà alla Città nel prossimo autunno: la personalizzazione di uno spazio pubblico (Via Pisa) con gli interventi progettati per il quartiere Aurora dagli studenti durante la 5° edizione degli IAAD Turin Design Workshop.

IAAD sarà di nuovo meta dell’Architecture Tour nella preview di AB Aurora in Barriera, il 13 giugno alle 17.45.