Dal 1° settembre 2021 e fino al 31 dicembre 2021 entrano in vigore le nuove disposizioni per prevenire il contagio da SARS-CoV-2, in base alle quali gli studenti universitari/AFAM, tutto il personale universitario, sia docente sia tecnico-amministrativo, deve possedere ed è tenuto ad esibire la certificazione verde COVID-19, il c.d. “Green Pass” per poter partecipare a tutte le attività didattiche e curriculari in presenza. (D.L. 6 agosto 2021, n.111).

Come da disposizioni ministeriali la didattica dell’A.A. 2021/2022 si svolgerà, ove possibile, prioritariamente in presenza, sarà in ogni caso valorizzata l’esperienza acquisita e mantenuta una porzione di attività da remoto.

La Certificazione Verde Covid-19 Europea rilasciata in uno dei paesi membri, è considerata valida in Italia. Per gli studenti extra europei è necessario presentare la documentazione di cui si è in possesso e seguire le indicazioni del Governo italiano, info al seguente link.

Vi invitiamo ad informarvi sulla Certificazione Verde Covid-19 e, se non aveste ancora provveduto, sulla possibilità di vaccinarvi in modo da poter iniziare il nuovo anno accademico in sicurezza. Per aderire alla campagna vaccinale:

VACCINAZIONI PIEMONTE

VACCINAZIONI EMILIA ROMAGNA

L’obbligo del possesso della certificazione verde COVID–19 non si applica al personale docente e tecnico amministrativo, nonché agli studenti, esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della Salute.

Per l’applicazione delle citate disposizioni, seguiranno successive indicazioni operative.

A tutela di tutta la comunità accademica, IAAD aderisce con convinzione alla campagna vaccinale per la prevenzione del Covid-19.