Affermare che il mestiere di comunicare è in continua evoluzione non è un luogo comune. Se si potessero mettere a confronto la struttura di un’agenzia di pubblicità di pochi anni fa con una attuale, così come le figure professionali e la tipologia di lavori prodotti, la differenza risulterebbe eclatante. L’evoluzione non è solo continua, ma così rapida da riuscire a volte disorientante. Il proliferare di touchpoint e di canali con cui oggi si può raggiungere il pubblico è esponenziale. Lo stesso termine “comunicare” è diventato limitativo in un mondo in cui la relazione, la capacità di ascolto e il coinvolgimento rappresentano modalità più efficaci di influenzare opinioni e comportamenti. E’ un contesto che offre innumerevoli opportunità a chi ha gli strumenti per affrontarlo. Ma di pari passo, le competenze per chi vuole occuparsi di comunicazione e più specificamente di advertising, si moltiplicano e tendono a sfuggire alle classificazioni tradizionali.

Da queste constatazioni prende vita il concetto di questo master: un percorso formativo direttamente dettato dalle esigenze del mercato attuale, basato sull’esperienza di chi lavora in una grande agenzia e si trova quotidianamente a muoversi in questo contesto. Ma allo stesso tempo, un corso di orientamento, per ribadire, ritrovare e riadattare in forma attuale, i princìpi fondamentali che guidano la comunicazione e che rappresentano sempre un punto di ancoraggio indispensabile quando il flusso del cambiamento è così travolgente.

Per dare vita a questa forma ibrida tra master teorico e laboratorio fattivo, IAAD ha sviluppato una partnership con DDB Group, tra le più importanti realtà nel campo della comunicazione.

DDB Group Italia. Il gruppo prende vita nel 2011, con la fusione tra DDB – network globale tra i più importanti e premiati, già forte di una presenza pluridecennale in Italia – e la SaffirioTortelliVigoriti, una delle agenzie imprenditoriali italiane più dinamiche e creative degli ultimi anni. Due realtà che si sono scelte reciprocamente per dare vita a una nuova sigla in grado oggi di offrire, attraverso tutte le realtà che contiene, un mix unico di visione globale ed expertise locale e un insieme di competenze in grado di rispondere a tutte le più attuali esigenze di comunicazione delle aziende.

Per saperne di più: www.ddbgroup.it

OBIETTIVI E METODOLOGIA DIDATTICA

Il master si propone di creare figure professionali nell’ambito della comunicazione e più specificatamente dell’advertising, il più possibile preparate all’attuale contesto lavorativo. La struttura è pensata per fornire ai partecipanti una formazione teorica di livello avanzato, unita all’esperienza diretta del lavoro in agenzia. Applicandosi su brief reali di aziende clienti di una grande società di comunicazione, gestendone le complessità e le tempistiche, simulando nel modo più realistico le vere condizioni di realizzazione, gli studenti porteranno ad un livello superiore le proprie conoscenze e i propri strumenti. Per ognuna delle sezioni, si cercherà di partire dall’analisi di esempi virtuosi e dalle linee guida teoriche, per poi applicarle ad esercitazioni il cui obiettivo essenziale per i partecipanti sarà dimostrare la comprensione delle specifiche dinamiche di ognuna delle aree affrontate. Incentrandosi più sul contenuto, sui flussi, sulla narrazione, piuttosto che sulla forma, Il master non prevede di approfondire le conoscenze in ambiti squisitamente tecnici.

Gli argomenti del corso nascono dalla più recente esperienza di chi lavora in agenzia, basandosi su quelle che sono le attuali e reali richieste dei clienti. Una formazione teorica, quindi, che deriva dalla pratica e che nella pratica di un laboratorio deve trovare riscontro. Una formula realizzabile solo attraverso una vera collaborazione tra il mondo del lavoro e quello della formazione ad alto livello.

 

COORDINATORE

Aurelio Tortelli

Aurelio Tortelli, Board Member e Talent Manager di DDB Group Italia. Ha intrapreso la carriera da creativo, come copywiriter, nel 1990, vincendo un concorso pubblicato su La Stampa dall’agenzia di pubblicità BGS (oggi Leo Burnett). E’ diventato Direttore Creativo nel 1996. Nel 2004 ha iniziato la sua avventura imprenditoriale, fondando a Torino, insieme a due soci, l’agenzia Saffirio Tortelli Vigoriti, in cui ha svolto il ruolo di Executive Creative Director e di CEO. Dopo soli quattro anni di attività l’agenzia si è collocata tra le prime dieci del mercato italiano in termini di fatturato. Dal 2011 è entrata a far parte del network di comunicazione internazionale DDB, formando un’unica struttura denominata stv DDB (con sedi a Milano, Roma e Torino). Qui Tortelli ha ricoperto i ruoli di CEO ed Executive Creative Director e, dopo la creazione del Gruppo DDB Italia, quello di Chairman. Dal 2018 ha assunto il ruolo di Talent Manager, con l’obiettivo di operare nel campo della formazione e del talent scouting. Nei suoi 28 anni di carriera, si è aggiudicato numerosi riconoscimenti e ha firmato innumerevoli campagne per alcuni dei più importanti brand nazionali e internazionali, tra i quali: Fiat, Alfa Romeo, Volkswagen, Intesa Sanpaolo, Telecom Italia, Seat Pagine Gialle, Ferrero, Coca-Cola, Alpitour, Reale Mutua Assicurazioni, Mediaset Premium, Sisal, RCS MediaGroup, La Stampa, Juventus FC, De Cecco, Negroni, Saiwa, Invicta, Grandivision.

STRUTTURA

// sede: Torino
// durata: 400 ore – 9 mesi (novembre 2018-luglio 2019)
// lingua: italiano

Modalità di erogazione – Corso full time (lezioni frontali, laboratori e studio individuale, lectures e workshop) a frequenza obbligatoria dal lunedì al venerdì (alcune lezioni e uscite didattiche potrebbero essere effettuate nei weekend).

Il corso si struttura in 6 aree/discipline, ognuna delle quali prevede una parte teorica ed una parte di applicazione pratica, con lo svolgimento dei brief sotto la guida di una direzione creativa. Ogni disciplina è inoltre introdotta da diversi visiting professor che porteranno la propria testimonianza al Master insieme a ospiti provenienti dal mondo della comunicazione, della produzione, del marketing, del cinema e del social network. Nell’ambito del corso sono previsti momenti di briefing e revisione presso DDB Torino e DDB Milano.

Tesi
Ogni edizione del Master prevede lo sviluppo di un progetto di tesi in collaborazione con un’azienda o un Ente di riferimento. Il percorso progettuale si sviluppa attraverso un primo momento di briefing con il committente e successivi incontri di presentazione intermedia e confronto con i referenti della realtà partner coinvolta sino ad arrivare alla discussione finale della Tesi.

AMMISSIONE

Possono accedere al Master i laureati di 1° e 2° livello in Scienze della comunicazione, Economia, Management, Dams, Communication Design, Digital Communication Design, Digital Art, Belle Arti e professionisti che desiderano conseguire una specializzazione nell’ambito dell’advertising communication. L’ammissione è subordinata alla valutazione della candidatura che dovrà essere presentata tramite lettera motivazionale, curriculum vitae ed eventuale portfolio. IAAD si riserva di richiedere al candidato, qualora lo ritenga necessario, un colloquio di approfondimento in sede o via Skype.

L’accesso al Master è possibile solo previa autorizzazione del Coordinatore del corso basata sulla valutazione di titoli accademici, curriculum professionale e portfolio.

La candidatura deve contenere i seguenti documenti:
– Curriculum Vitae
– Lettera motivazionale
– Eventuale portfolio

Il Coordinatore del Master, coadiuvato da una commissione di Docenti, esaminerà le candidature pervenute. IAAD si riserva di richiedere al candidato, qualora lo ritenga necessario, un colloquio di approfondimento in sede o via Skype. L’esito relativo alla domanda di ammissione sarà comunicato dall’Ufficio Orientamento a ciascun candidato.

IAAD mette a disposizione 5 borse di studio da destinarsi ai candidati in base alla valutazione del curriculum e del portfolio.

Le borse di studio disponibili sono:

// 1 pari al 100% della retta di frequenza
// 2 pari al 50% della retta di frequenza
// 2 pari al 20% della retta di frequenza

L’assegnazione delle borse di studio sarà effettuata in base a criteri di merito da una Commissione formata dalla Direzione e dal Coordinatore del Master.

Nello specifico saranno valutati:
– Lettera motivazionale
– Tipologia di laurea ed esperienza lavorativa
– Portfolio personale (ove presentato)

I Candidati che avranno superato la fase di pre-selezione potranno essere convocati per sostenere un colloquio di approfondimento in sede o via Skype.

In caso di più candidati pari merito IAAD potrà ripartire la borsa di studio destinata.

Le candidature potranno essere spedite via e-mail scrivendo all’indirizzo master@iaad.it o via posta a Istituto d’Arte Applicata e Design, Via Pisa 5/d, 10152 Torino.

PER INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni in merito a contenuti del Master Program, al corpo docente e alle borse di studio contattare l’Ufficio Orientamento:
master@iaad.it
+39 011 54 88 68