img_sito

 

IAAD TRA CRESCITA E FUTURO

IL RADDOPPIO A TORINO, L’APERTURA A BOLOGNA E UNA CRESCITA STABILE DEL 30% DAL 2013

_________________

13 ottobre 2016 – ore 11.00
BASIC NET – SALA LATTES
L.go Maurizio Vitale, 1 – Torino

Crescita e futuro. Queste le parole chiave che aprono l’Anno Accademico 2016/2017.

IAAD cresce e lo fa nel rispetto di un DNA profondamente legato al territorio, alle imprese e all’amministrazione. Un DNA che considera la cultura del design come fattore strategico di sviluppo del territorio.

Una crescita costante del 30% dal 2013, numeri chiusi progressivamente raddoppiati mantenendo il rapporto docente-studenti 1:30, 600 studenti nell’anno accademico 2016/2017 con la previsione di arrivare a oltre 800 (700 a Torino 120 a Bologna) nell’anno accademico 2017/2018.

Ma non è tutto qui. IAAD raddoppia a Torino. Nell’anno accademico 2017/2018 aprirà un secondo spazio, sempre nel quartiere Aurora, destinato in particolar modo alla cultura del Transportation Design, con spazi più ampi per aule, laboratori e conferenze. Il nostro secondo spazio torinese – afferma Laura Milani, Direttore IAADsarà un vero e proprio polo culturale internazionale. Sarà il luogo dove potremo ospitare conferenze co-study, coworking e finalmente una residenza per i nostri studenti.

Dopo Torino, IAAD sceglie Bologna, una città dalla grande identità storica e dal grande fermento culturale e sociale, per confermare uno sviluppo in linea con la trasformazione del territorio.

Quattro i corsi di laurea attivati dall’anno accademico 2017-1018: Interior design, Fashion design, Communication design e Digital Communication design. Comune denominatore, il connubio fra cultura del design e alta formazione, attraverso programmi legati al territorio e alle sue specificità, strategia vincente che ha permesso a IAAD di crescere in maniera significativa nell’area torinese. IAAD incontra Bologna coniugando tradizione e innovazione, storicità e cultura contemporanea, creando un’identità dinamica attenta alle richieste del territorio e aperta al cambiamento. La Città di Bologna, l’Università e le Istituzioni locali dialogano e collaborano con IAAD, a riprova del fatto che per l’università torinese aprire una sede in un’altra città è un preciso impegno culturale e di condivisione di esperienze e saperi, nella direzione di una crescita comune.

A Bologna, IAAD aprirà nella prestigiosa cornice di Palazzo De’ Toschi – in Piazza Minghetti, in una posizione strategica nel centro cittadino e non distante dalla stazione ferroviaria. Avveniristico il concept degli interni, che conferma un’evoluzione didattica costantemente all’avanguardia e di respiro internazionale. A partire dal 2017, IAAD organizzerà, nella nuova location, conferenze, workshop ed eventi per accompagnare l’apertura ufficiale dei corsi che coinciderà con l’inizio dell’anno accademico 2017-2018.