Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

La X edizione degli IAAD Turin Design Workshop prende ufficialmente il via con la presentazione dei singoli workshop, quest’anno dedicati tema della Digital Humanity.

Ospite speciale della conferenza sarà Renato Lavarini, Coordinatore del sito UNESCO “Ivrea città industriale del XX secolo”, con uno speech dedicato al 60esimo anniversario di ELEA 9003, uno dei primi mainframe esistenti creato dalla Olivetti, nonché simbolo della realtà virtuosa rappresentata dall’azienda eporediese, capace di coniugare progettazione orientata all’uomo, design e innovazione.

Il design di ELEA9003, estremamente innovativo, elegante e funzionale fu ideato da Ettore Sottsass, cui valse il Compasso d’Oro nel 1959. Il calcolatore si presentava composto da moduli compatti e da inediti cablaggi aerei, che lo rendevano ben diverso dai consueti grandi armadi che raggiungevano il soffitto degli altri modelli fino ad allora sviluppati, donandogli una rilevanza nel design pari a quella nel campo informatico.

L’anniversario della realizzazione di un progetto tecnologico tutto italiano, nato dalla collaborazione delle nostre migliori menti imprenditoriali e scientifiche del tempo, in un team di livello internazionale, caratterizzato da una fondamentale attenzione al design, alla user experience ed all’eleganza, ha profondamente ispirato gli IAAD Turin Design Workshop di quest’anno.

Nel loro decimo anniversario gli IAAD Turin Design Workshop – coordinati dal nuovo Dipartimento di Design dell’Innovazione –  si propongono di stimolare conversazioni e di fornire iniziali prospettive sulle implicazioni che questa rivoluzione tecnologico-digitale ha sulla specie umana e sulla sua definizione.

 

ISCRIVITI ALL’EVENTO

 

RENATO LAVARINI

Nato a Torino nel 1960. Laurea in Filosofia nel 1984. Specialità in Communication Sciences. Ha collaborato con la University for Peace of the United Nations nell’ambito del “New World Information and Communication Order” UNESCO e con il McLuhan Programme in Culture and Technology. È consulente per le strategie di comunicazione e il marketing. Dal 1986 al 1998 ha collaborato con alcune testate giornalistiche tra cui: Trend, Il Sole 24 Ore, Italia Oggi, Far Eastern Economic Review, Problemi dell’Informazione, Largo Consumo. Dal 1989 al 2009 ha operato nel settore del marketing e della comunicazione per primarie società pubblicitarie italiane. Dal 2010 alla fine del 2012 ha operato presso l’Assessorato alla Cultura e Turismo della Provincia di Torino. Per conto della stessa ha fatto parte del Comitato Italia150. Dal 2013 coordina la candidatura del Sito “Ivrea, città industriale del XX secolo”, iscritto dal 2018 nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Fondatore e CEO di ZBD TECH Srl, partner di Zeichen Business Development GmbH. Membro di SFI Società Filosofica Italiana, di SIFA Società Italiana di Filosofia Analitica e della Society for Applied Philosophy.