IAAD presenta i Top Students dell’anno accademico 2015-2016

Giuseppe Minniti
Diploma di laurea in Interior and furniture design 2016
Top Student 2016

minniti-01

Giuseppe Minniti è il Top Student 2016 all’interno del Dipartimento di Interior and furniture design per aver ottenuto la più alta votazione in sede di discussione di tesi. Il suo progetto di tesi individuale è nato dalla collaborazione con il Comune di Torino, rappresentato dall’Architetto Alessandra Aires, e ha come oggetto il progetto di riqualificazione di un’area dismessa situata in Bertolla, a Torino, e della ristrutturazione dell’esistente circolo sportivo Sport Village Bertolla S.S.D. L’obiettivo finale è stato quello di progettare un parco pubblico rivolto ad un target esteso che individua tutte le fasce d’età, dai più piccoli agli anziani, con una condivisione comune tra le generazioni. Inoltre la struttura del parco dovrebbe interagire con il futuro progetto di riqualificazione della zona, comprendendo i nuovi complessi residenziali e con il circolo sportivo e la sua ristrutturazione.

 

Andrea Ortile
Diploma di laurea in Transportation design 2016
Top Student 2016

ortile-01

Andrea Ortile è il Top Student 2016 all’interno del Dipartimento di Transportation design per aver ottenuto la più alta votazione in sede di discussione di tesi. Il suo progetto di tesi individuale è nato dalla collaborazione con la casa automobilistica giapponese Infiniti. L’auto progettata da Andrea, Infiniti QX 2025, è un progetto che guarda al domani introducendo concetti stilistici innovativi che possano ispirare le auto del futuro. Partendo da un foglio bianco questa concept car è stata sviluppata combinando due tipologie di vettura completamente diverse tra loro, il cross-over e la classica berlina di lusso, stravolgendo i canoni classici per arrivare ad un nuovo concetto di veicolo che sappia soddisfare nuove esigenze. Un mix di forza, leggerezza ed eleganza che ispirandosi alla figura della ballerina si materializza in linee ricche di fascino e personalità tipiche della casa giapponese.